Prima il colloquio, poi la traduzione.

Detto tra noi: l’ideale sarebbe ricevere periodicamente da voi qualche milione di parole da tradurre in 50 o 60 lingue. Scherzi a parte, è nostra prassi abituale che ogni trattativa sia sempre preceduta da un colloquio tra noi e i nostri committenti, sia che si tratti di una gara d’appalto, di un briefing o di un colloquio individuale.

I temi di discussione potrebbero riguardare il risparmio su tempi e costi oppure l’ottimizzazione della gestione delle lingue, dei processi di traduzione e della redazione dei testi. È possibile che i processi di traduzione condizionino i processi interni alla vostra azienda oppure potete richiedere esplicitamente che questo non accada. Consideriamo la possibilità di diversi scenari, ad esempio gli aspetti relativi alla strategia e all’economia aziendale svolgono per voi un ruolo di primaria importanza oppure la traduzione richiesta è particolarmente complessa e presenta un volume significativo, tanto da richiedere una pianificazione completa delle attività.

In ogni caso, individuiamo le soluzioni più efficaci e le tecnologie più appropriate per le vostre esigenze, ve le proponiamo e, sopratutto, le realizziamo appositamente per voi.

Lingua

_